fbpx

Elementi di revenue management- L’indice REVPAR e RMC (Ricavo Medio per Camera)

Nel valutare l’efficienza di un hotel spesse volte si commette l’errore di considerare il fatturato e lasciare in secondo piano il dato occupazionale (in pratica, poco importa se il mio hotel ha registrato camere invendute per X giorni; l’importante è aver poi guadagnato nei giorni successivi).

Nulla di più sbagliato!!

Chi si occupa di Revenue Management sa che non c’è cosa peggiore di avere camere invendute a fine giornata; piuttosto meglio fare una vendita down-selling, cioè al ribasso, che generare una non-vendita. Infatti il down-selling mi genera comunque un ricavo. 

 

Come si calcola il Ricavo medio generato da ciascuna camera venduta?

 

Con una semplice operazione matematica: fatturato totale delle camere (vendute + non vendute) ÷  n° camere occupate

 

Per essere ancora più precisi e misurare lo stato di salute del nostro hotel, il consiglio è di misurare il REVPAR ossia il Ricavo per ciascuna camera disponibile. In alcuni momenti dell’anno può capitare che alcune camere debbano essere chiuse alla vendita per motivi di manutenzione straordinaria.

Per capire come stiamo lavorando in ottica di profitti dovremo calcolare l’indice REVPAR:

REVPAR = fatturato totale camere ÷ camere disponibili totali


 

Es. nel caso di un albergo di 100 camere, di cui disponibili alla vendita sono 70 camere ad un prezzo di € 80,00/camera, l’indice REVPAR và calcolato nel seguente modo:

 

REVPAR= fatturato totale camere (70 camere x 80€) = € 5.600,00 fatturato totale ÷ camere disponibili totali (100) = € 56,00

 

Potrebbe interessarti anche:

  • IMO (Indice Medio Occupazione)
Chiudi il menu

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com