fbpx

Rack rate e Bottom Rate

La tariffa “Rack” è la tariffa massima a cui si possono vendere almeno 2/3 camere durante l’anno. 

La definizione ufficiale di Rack Rate è “tariffa che viene consegnata alle APT (o agli organi di controllo competenti) e che rappresenta la tariffa di listino da applicare durante tutto l’anno, fatta eccezione di 2/3 stagionalità, decise con chissà quali criteri commerciali, durante le quali vengono riconosciute riduzioni”. 

Si tratta dunque la tariffa più alta che l’albergatore stabilisce sulla base dei propri costi fissi e variabili, ed oltre la quale non può vendere. 

 

La tariffa Bottom, al contrario, è la tariffa minima immaginabile di vendita, sotto cui l’albergatore non deve scendere onde evitare di avere più costi che ricavi. 

 

Come si calcola la tariffa Bottom?

Es.  Poniamo l’esempio di un hotel che ha una somma di costi fissi di € 1.250.000,00.

Dovremo dividere questo importo per 365 (se l’albergo è parto tutto l’anno, altrimenti per i soli giorni di apertura) e otterremo il totale dei costi che l’hotel deve fronteggiare per una singola giornata.

€ 1.250.000 (costi fissi annuali) ÷ 365 = € 3.424,65 (costi fissi al giorno)

Dividiamo questo numero per il numero complessive delle camere (ipotizziamo 100): avremo la ripartizione dei costi fissi al giorno per ciascuna camera

€ 3.424,65 ÷  100 (camere) = € 34,24 (costi fissi a camera a giorno)

Ciò significa che, a prescindere dal numero di camere che riusciremo a vendere e dal prezzo al quale saranno vendute, si affronterà la giornata con una spesa di partenza che ammonta a € 34,24 a camera. 

A questo punto aggiungiamo i costi variabili (costi per lavanderia, lenzuola ect..) ipotizziamo € 15,00/giorno

Se durante la giornata siamo riusciti a vendere il 50% delle camere (sulle 100 totali disponibili) significa che abbiamo dovuto affrontare un costo variabile di € 15,00 x 50 camere = € 750,00 (ossia € 7,50 costi variabili a camera). 

COSTO FISSO A CAMERA € 34,24  + COSTO VARIABILE A CAMERA € 7,50 = € 41,74 (costo medio per camera)

 

Ovviamente avere un costo medio a camera di € 41,74 non vuol dire che la tariffa bottom dovrà essere di € 42,00 e quindi vendere a quella tariffa, ma significa che anche vendendo a € 42,00 l’hotel comunque non ci rimette in termini di costi😉

 

Potrebbe interessarti anche

Chiudi il menu

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com